Ornella Banco – Blu – Rosso – Verde – Bianco

Blu. Energia. Energia in movimento, verso un futuro astratto, attraverso riflessioni.

Rosso

“I colori sono parte integrante della nostra vita. Spesso succede che li diamo per scontati perché siamo abituati a vederli ovunque” (Cit.)….

Ma in un quotidiano percorso, lungo le vie cittadine, i particolari in rosso non scontati ti attirano…

Verde

Luglio 2021. Il gioco dei colori: Ed eccoci arrivati al verde. Il colore che simboleggia armonia, equilibrio, speranza. 

Penso al verde e repentine arrivano ai miei occhi le immagini della natura che ci circonda in questi giorni estivi, di sole e di pioggia. Kiwi, castagne, uva, fichi saranno loro i soggetti dei miei ritratti. 
Sono in crescita.
Con l’entusiasmo di un bambino, allungo la mano per toccare i frutti che dopo il loro processo naturale che segnerà la fase ottimale di crescita, saranno maturi.
Credo ci sia stato un tempo in cui l’uomo, senza conoscerle con il loro nome, stava vicino alle piante e ai frutti, osservando la loro crescita e la loro continua trasformazione cioè “maturazione”. Ne sentiva la magia…..
Anche l’uomo segue un processo evolutivo fino a giungere alla completa maturazione, ma a differenza del regno vegetale, per lui non esiste un’età specifica in cui si avanza, si progredisce. 
Noi raggiungiamo una certa maturità solo grazie alla costanza e all’impegno. 
L’età non ha niente a che fare con la maturità.
Nell’ 800 il filosofo Henri Bergson scriveva:
“ Esistere significa cambiare, cambiare significa maturare, maturare significa
continuare a creare se stessi incessantemente”
Bianco

L’opposto del buio, bianca è la luce.
La mia luce è quella che filtra da una finestra, attraversa una tenda, si insinua tra i mosaici di una vetrata.
Una luce che colpisce una ringhiera creando forme geometriche su una bianca parete.
La mia luce che si incanala in un viottolo quasi ad indicare la strada da percorrere.
Il mio bianco esprime silenzio, come quello delle statue di bianco marmo.

 

Powered by WordPress | Tema: Baskerville 2 di Etrusco.

Su ↑