Maria Olimpia Orsalini – Blu – Rosso

Blu
Alla parete ho appeso una cornice vuota.
Mi fermo davanti a quel suo spazio immobile.
Appaiono realtà riflesse più o meno nitide secondo gli scherzi che può farmi il tempo.
Si inseguono i pensieri come fossero oniriche visioni

 

Rosso

Poco importa se non conosco tutti i tuoi nomi, ti porterò sempre con me. 

Che sia dentro le vene o sulla mia pelle avrò sempre qualcosa di tuo… caro il mio “Rubens”. 

Powered by WordPress | Tema: Baskerville 2 di Etrusco.

Su ↑