Palazzo Vescovile Acquapendente

Il Museo della città si colloca nell’ambito urbano della Via Francigena, con sede principale presso il Palazzo Vescovile costruito in seguito all’istituzione della nuova diocesi di Acquapendente da parte di Papa Innocenzo X, con la Bolla In supremo militantis Ecclesiae throno del 13 settembre 1649. La forma attuale del complesso edilizio, del quale è possibile visitare i sotterranei con le celle delle carceri pontificie, deriva da successive trasformazioni e ampliamenti avvenuti tra la fine del secolo XVII e la metà del XVIII. Il Museo occupa il piano primo con il Salone degli Stemmi e le sale dell’appartamento privato del vescovo con la cappella. ( fonte web )

clicca qui per vedere tutte le immagini

Immagini © Maurizio Di Giovancarlo / Tuscia Fotografia

acquapendente museo vescovile via francigena tuscia lazio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Powered by WordPress | Tema: Baskerville 2 di Etrusco.

Su ↑